Hacia el desconocido



Con questa più che personale descrizione dei paesaggi della Patagonia, vi proponiamo il secondo contenuto della nostra Bacheca, una raccolta di riflessioni, mini-diari di viaggio, pensieri.

La tanto sognata terra argentina, la Patagonia, terra del ghiaccio e del fuoco.

Ho sempre sognato e cercato di immaginare come potessero essere questi luoghi, ma, evidentemente, non si può.

La natura, tanto maestosa quanto fragile, mi ha schiacciato: distese sconfinate di terra, poi acqua, poi ancora steppa, las pampas, le montagne ghiacciate, il vento che inesorabile sferza su questo angolo di paradiso terrestre.

Un Criollo al galoppo, rincorrendo il vento a perdifiato, concentrandosi sul suo respiro.

Il latido ininterrotto del suo cuore ad assicurargli la miglior prestazione possibile. Il soffiare incessante del vento patagonico fallisce nel domare i suoi pensieri che, veloci, al ritmo roboante di clip-clop, si distendono lungo meravigliose pianure.

Mi sento esattamente così.

Qui i miei pensieri corrono all’impazzata.

Mi sento vivo, mi sento forte; non importa quanto difficile possa essere, so, ho la certezza, di poter affrontare tutto.

Adesso non ho paura del vento dei miei pensieri.

Cosimo Galletti

#FuoridiME #FuoriSede #AVuci #Acuciacunti #Bacheca #Argentina #Patagonia

41 visualizzazioni

FuoridiME - Associazione di Promozione Sociale, C.F. 97119290837 - Viale Principe Umberto 123 bis - Messina (ME), 98122 

Cellulare: +39 3452430862 - Mail: contatti.fuoridime@gmail.com - offsite.fuoridime@gmail.com