"A Milano mi trovo benissimo. A Messina voglio portare l'arte, quello che riesco a fare fuo



Nome: Davide

Età: 25

Città natale: Messina

Sede ospitante: Milano

Mi sono trasferito a Milano per il semplice fatto che Messina non mi ha potuto offrire sostanzialmente quella che era la mia passione: studiare fotografia.

Solo lì ho avuto l’opportunità di realizzare il mio sogno. A Milano mi trovo benissimo, vivo nella stessa casa da sette anni, la maggior parte dei miei amici storici sono lì.

Anche loro partecipano alla cosiddetta fuga di cervelli.

Sicuramente Milano è una città che offre tantissimo, moltissimi sbocchi lavorativi, i mezzi sono eccezionali. Incredibilmente lì le rotatorie funzionano, i milanesi si lamentano pure.

Ormai non provo più il senso di estraneità che ho avuto il primo anno, a Milano ho messo radici, però non ho staccato quelle di Messina, ma non dirò mai che Milano è meglio di Messina.

Messina ha un potenziale, non so se espresso o inespresso. Ci sono espressioni di quel potenziale che sono espresse appunto da noi come siciliani simpatici, gioviali e ospitali.

L’inespressione del nostro potenziale sta nel fatto che non sfruttiamo la città o almeno non ci ricordiamo che è casa nostra, quindi le manchiamo di rispetto.

Il rispetto probabilmente si impara attraverso l'arte, la cultura, il sapere. Tu con il rispetto riconosci quello che qualcun altro sta facendo e per questo stesso motivo lo rispetti.

Una volta che hai imparato a rispettare una persona rispetterai la tua città.

Adesso guardo Messina con occhi diversi, di scoperta, diversi. Con gli occhi di chi sa com'è la realtà fuori dalla Sicilia e la critica , anche aspramente.

Oggi siamo qui alla mia mostra, al Palazzo del Monte di Pietà di Messina.

Davide ha presentato "Others": le immagini di tre capitoli di una riflessione moderna sulla società. ( https://davidebertuccio.myportfolio.com/others )


Le mie foto raccontano di alienzione e dell’umano isolamento moderno, di noi “alienati”, virtuali, altri appunto.

A Messina voglio portare l'arte. Voglio portare quello che riesco a fare fuori.

Se questo porta interesse in quella singola persona , ho ottenuto il mio scopo, perché penso a cambiare i singoli con la mia arte.

Cambiando i singoli si cambia la moltitudine.

#FuoriSede #OffSite #OffSiteGeneration #FuoridiME #Davide #Messina #Milano #Others #storytelling

667 visualizzazioni

FuoridiME - Associazione di Promozione Sociale, C.F. 97119290837 - Viale Principe Umberto 123 bis - Messina (ME), 98122 

Cellulare: +39 3452430862 - Mail: contatti.fuoridime@gmail.com - offsite.fuoridime@gmail.com